© 2015 Centro Studi sulla Cooperazione «A. Cammarata» • Tutti i diritti riservati
© 2015 Web Design and Engineering a cura di Salvatore Tirrito
 
Cataldo Naro
Preti e casse rurali a Caltanissetta
negli anni Trenta
 
metà degli anni trenta, nella diocesi di Caltanissetta, i sacerdoti dovettero lasciare i loro incarichi di direzione e di responsabilità nelle casse rurali cattoliche. Si concludeva così un’esperienza durata per oltre quarant’anni.
Perché la S. Sede impose al clero l’allontanamento dalle casse rurali? Fu per la preoccupazione di richiamare il clero alla specificità della sua missione pastorale oppure per condiscendenza verso il fascismo? E il fascismo aveva veramente un suo disegno ai danni delle casse rurali notoriamente legate allo sconfitto partito popolare? In quale misura contribuirono all’allontanamento del clero dalla guida delle casse rurali le norme adottate dal regime per regolare l’esercizio del credito e, più in generale, per fronteggiare la crisi economica dei primi anni trenta?
Sulla scorta di un vasto scavo archivistico, lo studio di Cataldo Naro ricostruisce la complessa vicenda e permette di trarre sicure conclusioni.  
 
 
A
Anno Pubblicazione: 1987
Formato: mm 170 x 240
Pagine: 112
 
 
1 2 3 4 5 7 8
«Momenti e figure del movimento cattolico nisseno» momenti_e_figure_1.htmlshapeimage_21_link_0
6
 
 
 
 
 
Home Direttore Rassegna stampa Incontri culturali Pubblicazioni Storia Contatti
Home        Storia        Direttore        Incontri culturali        Rassegna stampa        Pubblicazioni        Contattiindex.htmlstoria.htmldirettore.htmlincontri_culturali_1.htmlrassegna_stampa_1.htmlpubblicazioni_1.htmlcontatti.htmlshapeimage_35_link_0shapeimage_35_link_1shapeimage_35_link_2shapeimage_35_link_3shapeimage_35_link_4shapeimage_35_link_5shapeimage_35_link_6
     ricerca » » »  link utili         » » »  gallerie fotografiche » » »  novità editoriali