© 2015 Centro Studi sulla Cooperazione «A. Cammarata» • Tutti i diritti riservati
© 2015 Web Design and Engineering a cura di Salvatore Tirrito
 
Giuseppe Cipolla
Giuseppe Di Maggio e Antonio Lombardi
L’amicizia, la filosofia e la politica.
Note a margine del carteggio (1935-1950)
’orizzonte in cui si sviluppa la ricostruzione storica presentata in questo volume è quello disegnato dalle vicende del cattolicesimo italiano, che tra gli anni Venti e gli anni Cinquanta del sec. XX espresse idee e iniziative anticipatorie della stagione conciliare. L’attenzione è focalizzata in particolare su due singolari figure del cattolicesimo meridionale: Giuseppe Di Maggio, siciliano, e Antonio Lombardi, calabrese. Legati da una salda amicizia, entrambi laici convertitisi durante il regime fascista, danno vita, il primo a una libera iniziativa caritativa, il secondo a una ricerca filosofica che esce dalle secche di un pensiero vincolato al secondo tomismo e che comincia a confrontarsi con la filosofia contemporanea, da Nietzsche agli esistenzialisti e ad altri pensatori del primo Novecento. Resta ancora viva l’eredità del loro cristianesimo centrato, come in sant’Agostino, sull’amore, il solo in grado di restituire autentica visibilità e forza anche alla Chiesa di oggi.  
 
 
 
 
L
Casa Editrice: Sciascia
Anno Pubblicazione: 2007
Formato: mm 130 x 200
Pagine: 392
ISBN: 978-88-8241-252-4
 
 
«Studi del Centro A. Cammarata» studi_del_centro_8.htmlshapeimage_7_link_0
59 57 58 60 61 62 63 64
 
 
 
 
Home Direttore Rassegna stampa Incontri culturali Pubblicazioni Storia Contatti
Home        Storia        Direttore        Incontri culturali        Rassegna stampa        Pubblicazioni        Contattiindex.htmlstoria.htmldirettore.htmlincontri_culturali_1.htmlrassegna_stampa_1.htmlpubblicazioni_1.htmlcontatti.htmlshapeimage_35_link_0shapeimage_35_link_1shapeimage_35_link_2shapeimage_35_link_3shapeimage_35_link_4shapeimage_35_link_5shapeimage_35_link_6
     ricerca » » »  link utili         » » »  gallerie fotografiche » » »  novità editoriali