© 2015 Centro Studi sulla Cooperazione «A. Cammarata» • Tutti i diritti riservati
© 2015 Web Design and Engineering a cura di Salvatore Tirrito
 
Francesco Castiello
Le Casse rurali
tra innovazione e crisi d’identità
on l’entrata in vigore del nuovo Testo Unico delle leggi in materia bancaria e creditizia le Casse rurali e artigiane (oggi Banche di credito cooperativo) sono lasciate libere di ridefinire la loro identità nei rispettivi statuti. Possono conformarsi alternativamente come cooperative non speculative ovvero come cooperative soltanto di facciata. Però in questo secondo caso esse perderebbero l’identità originaria e confluirebbero nell’indistinto della ordinaria attività bancaria. La difficile scelta è rimessa alle assemblee dei soci e agli organi esponenziali delle Casse. Insomma le recenti innovazioni pongono alle Casse un problema di delicata e decisiva importanza. L’autore del volume si inserisce nel dibattito con una sua puntuale analisi e una sua chiara proposta. Egli individua nel modello cooperativo definito nell’articolo 45 della Costituzione e nei «principi» dell’Alleanza Cooperativa Internazionale la guida per rinnovare la continuità dei valori propri dell’esperienza storica delle Casse rurali.  
 
C
Casa Editrice: Sciascia
Anno Pubblicazione: 1993
Formato: mm 130 x 200
Pagine: 128
 
 
10 11 12 13 14 15 16
«Studi del Centro A. Cammarata» studi_del_centro_2.htmlshapeimage_21_link_0
9
 
 
 
 
Home Direttore Rassegna stampa Incontri culturali Pubblicazioni Storia Contatti
Home        Storia        Direttore        Incontri culturali        Rassegna stampa        Pubblicazioni        Contattiindex.htmlstoria.htmldirettore.htmlincontri_culturali_1.htmlrassegna_stampa_1.htmlpubblicazioni_1.htmlcontatti.htmlshapeimage_35_link_0shapeimage_35_link_1shapeimage_35_link_2shapeimage_35_link_3shapeimage_35_link_4shapeimage_35_link_5shapeimage_35_link_6
     ricerca » » »  link utili         » » »  gallerie fotografiche » » »  novità editoriali