© 2015 Centro Studi sulla Cooperazione «A. Cammarata» • Tutti i diritti riservati

© 2015 Web Design and Engineering a cura di Salvatore Tirrito

Collana «Studi del Centro A. Cammarata»

1

visualizza la schedascheda_studi_del_centro_1.html

Francesco Michele Stabile

La Chiesa nella società

siciliana della prima metà

del Novecento

2

visualizza la schedascheda_studi_del_centro_2.html

Il discorso della Chiesa

sulla società


a cura di Cataldo Naro

3

visualizza la schedascheda_studi_del_centro_3.html

Roberto Cipriani

La religione dei valori

uesta ricerca è stata condotta nell’arco di tre anni in diciotto comuni della Sicilia centrale, nella zona del nisseno, mediante un questionario compilato da un campione statisticamente significativo. A partire dall’ipotesi della cosiddetta religione diffusa si verificano quali siano gli atteggiamenti e i comportamenti degli intervistati e si esamina un tema cruciale come quello dei valori di orientamento all’azione. Si indaga in particolare sulle attitudini verso la religione . . . >>

4

visualizza la schedascheda_studi_del_centro_4.html

Maria Teresa Falzone

Giacomo Cusmano

ecentemente innalzato da Giovanni Paolo II agli onori degli altari, Giacomo Cusmano (1834-1888) è certamente la personalità spirituale più eminente della Chiesa siciliana dell’Ottocento e tra le figure più significative della santità cattolica in Italia in età contemporanea. Nata da famiglia borghese e laureato in medicina, esercitò per quattro anni la professione tra la povera gente di Palermo. Sotto la guida del can. Turano, maturò la vocazione al sacerdozio . . . >>

5

visualizza la schedascheda_studi_del_centro_5.html

Annibale Maria Di Francia

a cura di Pietro Borzomati

nnibale Maria Di Francia (1851-1927), prete messinese, è tra le figure più eminenti della Chiesa di Sicilia in età contemporanea. Recentemente Giovanni Paolo II lo ha proclamato beato. Egli sta degnamente accanto ad altre notevoli personalità della Chiesa siciliana tra Otto e Novecento: Cusmano, Dusmet, Guarino, Russo. Appartiene alla schiera dei «santi della carità» che si distinsero nell’Italia postunitaria per il loro impegno sociale: don Bosco, Cottolengo, Cafasso, don Orione, Bartolo Longo . . . >>

6

visualizza la schedascheda_studi_del_centro_6.html

Pietro Borzomati

Itinerari spirituali

nell’Italia contemporanea

ietro Borzomati si occupa da tempo di storia della spiritualità, un campo di ricerca oggi non più riservato a teologi ed agiografi ma aperto anche agli storici della società e della mentalità. Formatosi nella frequenza con l’insigne storico della spiritualità Massimo Petrocchi, egli presta attenzione non solo alle personalità eminenti ma anche alle figure «minori» del panorama religioso dell’Italia in età contemporanea, particolarmente del Mezzogiorno. Questo volume raccoglie alcuni dei suoi scritti . . . >>

7

visualizza la schedascheda_studi_del_centro_7.html

Salvatore Rizza

Piccoli imprenditori

nell’entroterra siciliano

e piccole imprese rappresentano una delle fondamentali innervature del sistema economico del Paese. Il riconoscimento del loro ruolo si accompagna, però, nell’attuale congiuntura economica, al rilevamento della grave crisi che attraversano. Le difficoltà dell’economia del Paese si riflettono su di esse e, d’altra parte, la loro crisi aggrava quella del sistema economico generale. Il mercato, gli investimenti, le tecnologie sono alcuni dei nodi che le piccole imprese devono sciogliere . . . >>

8

visualizza la schedascheda_studi_del_centro_8.html

Francesco Armetta

Caramella e Gobetti

antino Caramella (Genova 1902 - Palermo 1972), studioso di filosofia e docente nelle università di Catania e di Palermo, collaborò in gioventù alle iniziative editoriali di Piero Gobetti (Torino 1901 - Parigi 1926) ed ebbe un significativo ruolo nella gestione dell’eredità culturale dell’intellettuale torinese. Il volume dl Francesco Armetta, il migliore studioso di Caramella, ricostituisce le vicende a partire dal primo incontro tra i due giovani intellettuali . . . >>

Pagina  1  2  3  4  5  6  7  8  9  10



Pagina  1  2  3  4  5  6  7  8  9  10

uesto libro di Francesco Michele Stabile ha una peculiarità: la ricostruzione storica è condotta prevalentemente sulle carte dell’archivio della Conferenza episcopale siciliana (costituita cento anni fa nell’aprile del 1891).

Il ricorso alla documentazione ecclesiastica «regionale» permette all’autore di scrivere una storia della Chiesa come comunione di Chiese diocesane in una regione caratterizzata da una millenaria comune storia religiosa e civile . . . >>

Q

l volume raccoglie le relazioni tenute nel convegno di studi organizzato dal Centro «A. Cammarata» nel centenario della Rerum novarum, la grande enciclica sociale di Leone XIII. I contributi raccolti nel volume ruotano attorno a tre centri di interesse. Il primo riguarda le linee portanti del più recente «discorso» del magistero della Chiesa sulla società del nostro tempo. Si collocano in quest’ambito gli interventi di Bartolomeo Sorge, che si sofferma sulla Centesimus annus . . . >>

I

Q

R

A

P

L

S

Homeindex.html
Direttoredirettore.html
Rassegna stamparassegna_stampa_1.html
Incontri culturaliincontri_culturali_0.html
Pubblicazionipubblicazioni_1.html
Storiastoria.html
Contatticontatti.html
Home        Storia        Direttore        Incontri culturali        Rassegna stampa        Pubblicazioni        Contattiindex.htmlstoria.htmldirettore.htmlincontri_culturali_0.htmlrassegna_stampa_1.htmlpubblicazioni_1.htmlcontatti.htmlshapeimage_41_link_0shapeimage_41_link_1shapeimage_41_link_2shapeimage_41_link_3shapeimage_41_link_4shapeimage_41_link_5shapeimage_41_link_6
     ricercaricerca.html
» » »  link utili         link_utili.html
» » »  gallerie fotografichegalleria_fotografica_1.html
» » »  novità editorialinovita_editoriali.html